Eventi / events

7 Posted by - aprile 10, 2014 - Fabiana

 “Alig’art 2011 c/o Ghetto degli Ebrei – Cagliari Titolo Opera d’arte : “SPUGNETTA” Sintetica descrizione dell’opera e dei materiali utilizzati: Ci sono molti oggetti che vengono un po’ dispersi dopo il loro utilizzo nella nostra società, come per esempio le spugne: perché una spugna  non può essere riutilizzata? e allora ecco questo è un modo originale e divertente per riutilizzare l’oggetto che viene spesso scartato. Le parole chiave sono il riciclaggio creativo, il cambiamento d’uso, la decorazione e il riutilizzo. il lavoro presentato si chiama “spugnetta” ed è realizzato con materiali riciclati, nello specifico da una sedia girevole degli anni ’60 e spugne da bagno di due colori, viola e arancio, tagliate a pezzi quadrati e applicate sulla sedia con silicone e resine epossidiche. Il piedistallo di ferro e la parte posteriore della sedia sono stati dipinti con smalto sintetico. Il mio lavoro nasce dalla volontà di recuperare vecchi oggetti abbandonati di uso quotidiano, che vengono generalmente scartati. Dal 1995 ho lavorato nel riciclaggio e il riadattamento di alcuni oggetti o complementi d’arredo, trasformandoli in opere d’arte o di design. Il recupero di materiali vecchi è la mia filosofia di lavoro da oltre 18 anni. Non solo i risparmi sono significativi, ma il riciclaggio non contribuisce a contaminare l’ambiente in cui viviamo; con solo un po’ di creatività un vecchio pezzo d’arredamento come una sedia o un tavolo ecc, può rivivere in un altro modo e con un’altra funzione. Credo in una nuova cultura contro gli sprechi, a partire da piccoli cambiamenti di alcune vecchie abitudini che possono migliorare il mondo in cui viviamo.

 

foto 4foto 3foto 1

 

No comments